Cerca  
Menu

Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area

Progetto “Sentieri della Pace”e visita guidata “Sulle Orme della “Grande Guerra”

COMUNICATO STAMPA
 
Il Museo del Piave “Vincenzo Colognese” invita in terra trevisana tutte le persone che sono interessate alla storia e alla cultura.
All’iniziativa di domenica 27/07/08 “Progetto “Sentieri della Pace”e visita guidata “Sulle Orme della “Grande Guerra” sono stati invitati:
Il Presidente Regione Veneto: ricevuto com. tel. per impossibilità di esserci. Si attende per indicazioni suo delegato.
Il Prefetto di Treviso
Il Presidente prov. di Treviso. Il Dott. Muraro delega a rappresentarlo il Vicepresidente Rag. Floriano Zambon.
Ministero della difesa - Direzione sacrario militare di cima Grappa
Comandante Corpo Forestale dello Stato di Treviso Dott. Guido Spada
Sindaco di Vas e Susegana
Com. Carabinieri di Susegana
Consiglieri Regionali della prov. di Belluno dott. Dario Bond, Rag. Oscar de Bona
Pres. Comunità Montana di Feltre ed altre autorità civili e militari provincia di Belluno e Treviso
 
Ci onorano con la loro presenza: una delegazione del Kobariški Muzej (Museo) di Caporetto e
la fondazione Slovena (di cui è Presidente il Prefetto dell’Alto Isonzo) Fundacija Puti Miru= Sentieri di Pace
 
Non siamo preoccupati se le autorità istituzionali o militari non si presentano. Per chi viene, diamo il benvenuto e ringraziamo.
Quello che conta di più è avere presenti le autorità religiose come a Lugo di Romagna, dove avevamo un illustre ospite, Sua Eccellenza il Vescovo, che ci ha onorati visitandoci all’esposizione dei ns. libri e documentazione storica, nonché per toccare con mano la straordinaria realizzazione dello SPAD XIII con relativa foto.
La foto è visibile nel sito www.museodelpiave.it dove sono anche intervenuti il Presidente della Provincia Romagnola, il Sindaco di Lugo, parenti della Fam. Baracca ed altre autorità civili e militari.
Nell’escursione di Collalto e Colfosco siamo onorati di avere Don Ferruccio Frare e Don Brunone De Toffol.
 
Viene a benedire la targa “Sentieri della Pace” (scoprimento) Don Ferruccio Frare su dispensa del parroco di Collalto e Barbisano.
 
Si ringrazia il gruppo festeggiamenti e alpini Collalto per la collaborazione e pulizia sentieri da piante cadute dal maltempo (per Colfosco collaborano anche gli alpini di Colfosco).
Un grazie di cuore ai vari proprietari e in particolare alla fam. Collalto per le notevoli superfici messeci a disposizione; ci concedono di entrare per la prima volta nei fondi privati, visiteremo un luogo di notevole interesse storico di millenni di storia dei ns. avi dal periodo Paleoveneto.
Per la Grande Guerra: trincee, osservatori, postazioni di sparo ecc. dove sarà messa una corona di alloro per onorare tutti i soldati caduti dei contrapposti eserciti (con le seguenti scritte sui nastri blu
 V SPOMIN VSEM PADLIM (sloveno);
IN RICORDO DI TUTTI I CADUTI (italiano);
Az elesett hősök emlékére (ungherese);
TO ALL THOSE THAT DIED IN THE WAR (inglese);
ZUM GEDENKEN AN ALLE GEFALLENEN (tedesco);
EN SOUVENIR DE TOUS LES MORTS DE LA GUERRE (francese).
Kobariški Muzej
MUSEO DEL PIAVE “VINCENZO COLOGNESE”
COMITATO IMPRENDITORI VENETI “PIAVE 2000”
 
Benedizione del Parroco di Trichiana, Don Brunone De Toffol.
Nella giornata ci sarà il sorvolo dell’aereo SPAD XIII, pilotato da Giancarlo Zanardo e simile a quello pilotato dal Magg. Pil. Francesco Baracca.
 
L’Azienda Agricola Bernardi Pietro di Collalto offrirà nell’intermezzo del percorso il famoso Prosecco frizzante che ci aiuterà a completare il tratto di rientro.
   
Si ringrazia.
 
Cordiali saluti.
 
MUSEO DEL PIAVE “VINCENZO COLOGNESE”
COMITATO IMPRENDITORI VENETI PIAVE 2000
Diotisalvi Perin


Stampa la pagina


Invia ad un amico